Zen sul ghiaccio sottile

Regia di Margherita Ferri
Con Eleonora Conti, Susanna Acchiardi
Drammatico – Italia, 2018

in collaborazione con associazione Evelina De Magistris

All’anagrafe, la sedicenne Maia Zenasi è una ragazza. Per i suoi compagni di liceo è una “mezza femmina” e una “lesbica di merda”. Ma dentro è Zen, un ragazzo che ama l’hockey e ha un debole per Vanessa, compagna di classe fidanzata con il bullo Luca. Quando Vanessa chiede a Maia le chiavi del suo rifugio di montagna per andare a fare sesso con Luca, Zen gliele consegna. E quando Vanessa deciderà di nascondersi nel rifugio per sottrarsi alle consuetudini di una vita già preordinata sarà Zen il suo modello di anticonformismo.

  • PRESENTATO ALLA 75. MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (2018) NELLA SEZIONE ‘BIENNALE COLLEGE CINEMA’.
  • IN PROGRAMMA NELLA SEZIONE ‘PANORAMA ITALIA’ DELLA XVI EDIZIONE DI ‘ALICE NELLA CITTÀ’ (2018), SEZIONE AUTONOMA E PARALLELA DELLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA.